EV Today

Ricevi pillole quotidiane di informazione sul mondo della mobilità elettrica, dal lunedì al venerdì.

lunedì 26 giugno 2017

26.06 | Una quota EV anche nell'Unione Europea?

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond




Quota EV in Europa? Voci di corridoio provenienti dallo staff del Commissario UE all'Energia Maroš Šefčovič suggeriscono che la Commissione sia in procinto di introdurre delle quote di vendita di auto elettriche all'interno di un nuovo pacchetto per la riduzione di CO2 dal trasporto. Tale nuova proposta potrebbe essere introdotta già entro quest'anno, sulla scia della quota dell'8% messa in pratica dalla Cina e degli importanti effetti che questa ha avuto sul mercato locale. Adesso vediamo come risponderanno le lobby da ambo i lati.
energate-messenger.de (in tedesco)

Smart solo elettrica in USA e Germania? Per gli Stati Uniti è ufficiale: già da settembre l'unica Smart in vendita sarà quella elettrica; pare che sarà lo stesso anche per la Germania entro il 2020 - 2021, visto che le smart tradizionali rischiano di mettere a rischio la quota di emissioni di Daimler rispetto alla normativa tedesca.
manager-magazin.de (Germania, in tedesco), reuters.com (USA)

Le Acciaierie di Terni elettrificano la flotta. Tutti i mezzi di proprietà della Acciai Speciali Terni sono, da oggi, a emissioni zero. Lo dichiara la stessa azienda: si tratta di 50 veicoli utilizzati dai dipendenti per muoversi all'interno delle aree produttive, interamente forniti da Nissan, partner dell'iniziativa.
repubblica.it

Lo studio della discordia. Una ricerca svedese commissionata dal governo pubblica dati che lasciano perplessi: la produzione di una batteria per Tesla Model S comporta tanto inquinamento quanto 8 anni di circolazione con motore a benzina. Manca il confronto rispetto ai costi di produzione di un motore a combustione interna, ma è bastato per scatenare le fazioni pro- e contro-EV. Laconico il commento di Musk: "Per essere generosi, possiamo dire che questo studio non ha la più pallida idea di quello di cui sta parlando".
motorbox.comnyteknik.se (in svedese, sulla fiducia)

Il V2G potrebbe allungare la vita alle batterie. Uno studio guidato dal professor Kotub Uddin dell'Università di Warwick, sulla base di un sofisticato modello di decadimento delle batterie e due anni di sperimentazione, sembra dichiarare che un uso ragionevole e ragionato della tecnologia Vehicle-to-Grid permetterebbe alle batterie di auto elettriche di rallentare la perdita di efficienza allungandone, dunque, la vita utile. Buona notizia per i possessori di EV, per il futuro delle smart grid e anche per Enel, uno dei maggiori supporter di questa tecnologia.

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

Nessun commento :

Posta un commento