EV Today

Ricevi pillole quotidiane di informazione sul mondo della mobilità elettrica, dal lunedì al venerdì.

mercoledì 30 agosto 2017

30.08 | Renault-Nissan-Dongfen, nasce la Joint Venture per la Cina

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



Renault, Nissan, Dongfeng all'assalto della Cina. E' stata resa ufficiale l'alleanza tra Renault (25%), Nissan (25%) e Dongfeng (50%) per progettare e costruire insieme auto elettriche per il mercato cinese. La joint venture si chiama eGT New Energy Automotive: già programmato il primo SUV, da costruire nella fabbrica di Dongfeng a Shiyan dal 2019: lo stabilimento ha una capacità produttiva da 120.000 unità all'anno.
autonews.comgreencarcongress.com

La quota EV tira... Notizie come queste sono in gran parte dovute all'ormai certezza che Pechino istituirà una quota EV in stile californiano: l'ampiezza del mercato Cinese rende praticamente obbligatorio per le case interessate di dedicare alla faccenda almeno un capitolo del piano industriale. Il Governo cinese sta per diramare le direttive finali in merito: la bozza iniziale parlava di un obiettivo dell 8% sul fatturato totale dei costruttori già dal 2018, ma i tedeschi di FAZ riportano voci secondo cui si partirebbe da una percentuale iniziale più addolcita.
indiatimes.com, faz.net (in tedesco)

... Ma sostituisce gli incentivi. Almeno in Cina, infatti, il Governo ha reagito a uno scandalo di truffe sui sussidi nel 2016 tagliando il supporto finanziario e imponendo controlli più rigidi. In virtù di questo, il leader di mercato EV cinese BYD si attende il 25% in meno di profitti dal settore veicoli a nuova energia per i primi nove mesi di quest'anno a causa del taglio di questi sussidi.
reuters.com

Aston Martin si elettrizza. Dal 2025 ogni Aston Martin sarà disponibile in versione ibrida. Il CEO Andy Palmer ha promesso inoltre di espandere l'offerta elettrica in modo che dal 2030 il 25% dei nuovi modelli sarà interamente elettrica. Il primo esemplare il corsia sarà la RapidE nel 2019, seguita da una variante elettrica del SUV DBX.
motorauthority.com


Uno dei più grandi produttori EV in Germania? DHL. Come già riportato, Deutsche Post DHL ha deciso di internalizzare la produzione dei modelli per l'ultimo tratto di consegne, e renderli il più possibile a emissioni zero: regina del settore è lo StreetScooter. Al punto che Daimler, davanti alla concorrenza imprevista di DHL, è stata scoperta mentre tentava di noleggiare uno StreetScooter utilizzando un nome falso per svolgere dei test sul veicolo.
xinhuanet.comelectrive.net (in tedesco)

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

martedì 29 agosto 2017

29.08 | La BMW i3 si rifà il look

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond


Un'occhiata in anteprima all'aggiornamento della BMW i3. BMW ha presentato, in anteprima rispetto a Francoforte, la nuova versione della BMW i3 e la variante "sportiva" i3S. Oltre alla nomenclatura - che sa sempre più di iPhone - cambia l'estetica, esterni più che interni, e degli aggiornamenti software, inclusa l'ultima versione di iDrive e CarPlay. Migliorato anche il cavo per la ricarica domestica. Electrive riporta di un aumento di 10kW di potenza per la i3s. Si attende il Salone per tutti i dettagli.

Ford sotto pressione in Cina. Il costruttore americano ha urgente bisogno di una joint venture elettrica in Cina per mantenere il passo delle imminenti quote EV: per farlo ha intessuto conversazioni con tre partner potenziali allo stesso tempo. Con due di questi, Changan Automobile e Jiangling Motors, Ford ha già delle partnership ma non ancora in campo EV. Anche la partnership con Zotye di cui abbiamo già parlato qualche giorno fa non sembra essere ancora andata in porto.
chinadaily.com.cn

Smart autonoma a Francoforte. La piccoletta, in versione ED - full electric - dovrebbe diventare autonoma e pare che Francoforte sarà il palcoscenico per presentare questa novità. Il teaser inizia su Instagram con un'immagine molto interessante, così come la scelta del social network, a dichiarare un target di clienti giovane e connesso.
instagram.com via motor1.com

La battaglia per la grafite. E' sempre più d'attualità il dibattito sulle nuove materie prime "portanti" per questo cambio di paradigma energetico. Se il litio conta "come il sale sull'insalata", a detta di Musk, la grafite e il cobalto rimangono essenziali. Il consorzio Terra E ha scelto gli australiani di Magnis Resources per fornirele materie prime alla Gigafactory in programma in Germania, con un output previsto di 34 GWh e due località produttive, con attività in avvio a fine 2019.
miningreview.com

Auto elettriche peggio dei motori a combustione interna? Nonsense, secondo la Union of Concerned Scientists, dopo la sparata di Morgan Stanely che aveva provato a dimostrare che gli EV portassero più danni all'ambiente dei cugini ad alimentazione tradizionale. Dave Reichmut prova a rispondere punto per punto, ma la diatriba è lungi dall'essere conclusa.
ucsusa.org

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

lunedì 28 agosto 2017

28.08 | La Skoda Vision E sempre più vicina. E nel frattempo i tedeschi...

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



L'elettrico di Skoda fa progressi. Il prossimo salone di Francoforte vedrà un concept aggiornato della Vision E che ha debuttato qualche mese fa a Shanghai. Pare che il braccio ceco di Volkswagen abbia preso seriamente la strada elettrica, anche vista la bassissima efficienza dei suoi motori a combustione interna, che portano i modelli tradizionali Skoda lontanissimo dai target di emissioni. Nuove informazioni rivelano uno spettro di potenza dai 104 ai 225 kW per i cinque modelli elettrici che dovrebbero essere sul mercato entro il 2025. Il range oscillerebbe tra i 400 e i 600 km e sono sul tavolo sia trazione integrale che posteriore.
carscoops.comautoexpress.co.uk

Il "cazziatone" del Capo di Gabinetto tedesco. Non le manda a dire il Chief Of Staff di Angela Merkel: CleanTechnica racconta di una sfuriata di Peter Altmeier contro le big 3 tedesche (BMW, Daimler, Volkswagen): devono sbrigarsi ad elettrificare, altrimenti sarà crisi di posti di lavoro e opportunità economiche. "Quand'è che la nostra industria automobilistica, che è così buona, sarà davvero nella posizione di costruire auto che facciano 50 km in più di una Tesla e costino 10.000€ di meno?" Bella domanda, Peter.

Appena 500 km per il Tesla Semi? Il mese prossimo dovrebbe tenersi la presentazione del semirimorchio elettrico dei californiani, e Reuters ha captato voci che parlano di un range tra le 200 e le 300 miglia (fino a 480 km). Questo posizionerebbe il Semi agli estremi inferiori delle performance attese da un mezzo da lungo raggio e assolutamente lontano dalle 1.000 miglia attese da un camion tradizionale.
reuters.com

L'Australia finanzia il retrofit. L'azienda asutraliana SEA Electric ha ricevuto cinque milioni di dollari dalla controllata statale Clean Energy Finance Corporation per portare avanti la sua divisione retrofit. SEA offre tre soluzioni per convertire veicoli commerciali al full electric, dai furgoncini ai camion da 15 tonnellate.
trailermag.com.au

La Twizy che trainò la Model X. Una Tesla Model X e una Renault Twizy hanno scambiato ruoli, lasciando che fosse il piccolo quad elettrico a trainare il SUV californiano. La Tesla da 2,5 tonnellate è stata posizionata su un carrello e la Twizy è effettivamente riuscita a spostarla, sebbene lentamente. Scene di ordinario fanatismo al raduno annuale Twizy in Germania.
youtube.com via insideevs.com



For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

venerdì 25 agosto 2017

25.08 | Audi toglie la cilindrata dal nome dei motori: "i tempi cambiano"

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond


Cambi seri in casa Audi. L'elettrificazione è la nuova regola: Audi ha dunque deciso di eliminare la nomenclatura di potenza come i vecchi 2.0 TFSI o 3.0 TDI. Invece, due cifre a rappresentare l'output in kW seguito dalla tecnologia motoristica come TFSI, TDI, g-tron o e-tron. Audi ha spiegato questo passo in funzione delle nuove tecnologie in arrivo nel settore, che renderanno la capacità dei cilindri sempre meno rilevante per i clienti.

Ultimo teaser per la Nissan Leaf. Il conto alla rovescia è partito per il lancio della prossima generazione di Leaf, e i giapponesi continuano a servirci un piccolo teaser dopo l'altro: un video animato e uno snapshot della luce posteriore. Il web nel frattempo è già riuscito a reperire una Leaf "nuda e cruda"  e le specifiche del veicolo.
greencarreports.com

Prima immagine della Mercedes EQA. A Francoforte anche Mercedes presenterà la sua linea EQ: in uno scatto neanche troppo rubato si vede benissimo già anche la compatta EQA.
electrive.net

Completato il corridoio di ricarica veloce transeuropeo. Il progetto dell'Unione Europea Central European Green Corridors (CEGC) ha completato la sua missione di erigere 115 punti di ricarica multi-standard (CCS, CHAdeMO, AC) a corrente continua in cinque paesi Europei nel corso di tre anni. Guidato dagli austriaci di Verbund AG e con partner come BMW, VW, Renault e Nissan nonché operatori di rete, sono stati installati 60 fast-chargers in Austria, 25 in Slovenia, 21 in Slovacchia, 5 in Germania e 3 in Croazia.
europa.eu (in tedesco)

La batteria di Model 3 vista da dentro. Electrek ha dato un'occhiata all'interno della batteria della Tesla Model 3, raccogliendone tutti i dettagli. Un power pack da 50 kWh incorpora 2.976 delle nuove celle 2170, mentre la batteria da 74kWh consiste di 4.416 celle.
electrek.co

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

giovedì 24 agosto 2017

24.08 | Fino a 10k€ di incentivi EV in Austria - se i costruttori vogliono...

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



Accordo low-emission in Austria. Sulla stregua di un analogo incontro in Germania, l'Austria ha tenuto un "diesel summit" per arrivare a un accordo con i costruttori di auto sullo scandalo emissioni. La politica e l'industria hanno deciso che basteranno degli aggiornamenti software, ma i critici sostengono che un accordo del genere porterebbe a un abbassamento delle emissioni solo del 2-3 per cento. All'impegno si aggiunge la promessa di incentivi a carico dei costruttori per supportare l'acquisto di veicoli a basse emissioni - considerando tutti gli incentivi a disposizioni, si potrebbe arrivare fino a 10.000€ per l'acquisto di una elettrica nuova.
autonews.com

BMW prepara il botto a Francoforte. Le voci si susseguono, ma sembra proprio che BMW si prepari a fare le cose in grande al prossimo salone di Francoforte a settembre. I rumour (riferendoci solo a quelli elettrici) parlano di Serie 3 elettrificata, nuova i8, nuova i3. Per il momento, a livello ufficiale, i bavaresi hanno parlato solo di "grandi sorprese".
bmwblog.comca.motor1.comfacebook.com

Audi elettrica con tetto solare. Il costruttore tedesco si è rivolto ad Alta Devices, sussidiaria di Chinese Hanergy, per integrare delle celle solari nei tetti in vetro panoramici a copertura delle auto elettriche. L'energia solare dovrebbe alimentare il climatizzatore o altri dispositivi interni, contribuendo dunque ad aumentare il range del veicolo. Prototipi attesi entro l'anno ma nessuna notizia sul fronte produzione. Hanergy ha presentato quattro veicoli elettrici alimentati da fotovoltaico lo scorso anno, ed era solo in attesa di partner per muoversi sulla produzione di massa. Anche Nissan offre già un pannello solare optional per la Leaf.
autonews.comaudi-mediacenter.com

Prevista crescita esplosiva degli EV in Olanda. L'Olanda è uno dei paesi più avanti dal punto di vista della rete di ricarica e della penetrazione EV, soprattutto grazie alla conversione di numerose flotte aziendali verso l'elettrico grazie agli incentivi statali. La rete si è ben adattata e ha dunque stimolato anche l'acquisto da parte di privati. Un circolo virtuoso che sembra destinato a continuare: uno studio dall'operatore di rete Stedin, la Rotterdam School of Management e il centro di innovazione ElaadNL prevede una crescita drammatica dei veicoli elettrici nei prossimi due anni e preme sugli operatori di rete affinché studino innovazioni affinché la rete possa reggere alla crescita prevista della domanda.
stedin.net

Da Cuneo a Lourdes in Leaf. Un viaggio parecchio simbolico quello che ha portato due Cuneesi a spostarsi fino a Lourdes in auto elettrica, affidandosi sulla infrastruttura di ricarica italiana e francese e - sicuramente - alla divina provvidenza. A dimostrazione del fatto che in gran parte d'Europa la rete non è affatto ai livelli olandesi di cui sopra, ma che con una certa pianificazione e senso "missionario", niente è impossibile.
cuneocronaca.it 

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

mercoledì 23 agosto 2017

23.08 | Ford pronta alla joint venture elettrica in Cina

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



Ford cerca alleati in Cina. L'idea è quella di unirsi a Zotye per costruire veicoli elettrici in Cina. La joint venture dovrebbe sviluppare un proprio brand dedicato e sviluppare modelli solo per la Repubblica Popolare Cinese, ma i dettagli circa nome e piani produttivi saranno rilevati solo a chiusura dell'accordo e dopo aver ottenuto le autorizzazioni necessari. In Cina, Ford punta a offrire una variante elettrica del 70% dei suoi modelli entro il 2025.
ford.com

500 pre-ordini per l'I-Pace. La full-electric di Jaguar ha raccolto cinquecento prenotazioni - a un anno dal rilascio - da clienti interessati, a detta di Jeremy Hicks, che guida Jaguar nel Regno Unito. Ha anche confermato che metà della line-up del marchio sarà elettrica o ibrida entro il 2020.
autocar.co.uk

NewMotion arriva a centomila. L'espansione europea del network di ricarica avanza, dopo essere arrivata fino in Croazia, Slovenia e Albania, e fa segnare 100.000 clienti possessori di card di ricarica. A loro disposizione, ormai oltre 50.000 punti di ricarica in 25 paesi.
unternehmen-heute.de (in tedesco)

23 milioni di sterline per l'idrogeno in UK. L'Hydrogen Transport Programme (HTP) garantirà un totale di 23 milioni di sterline per l'installazione di circa 17 stazioni di rifornimento per veicoli a idrogeno e per lo sviluppo di nuovi veicoli a cella di carburante entro il 2020. In una prima fase, nove milioni di sterline saranno sbloccati e resi disponibili a progetti candidabili da oggi fino al 16 ottobre. HTP è gestito dall'OLEV (Office for Low Emission Vehicles) del Regno Unito.
gasworld.comhydrogenlondon.org

Non è mai troppo tardi. Un propretario di Tesla Model S ha fatto provare la sua auto al nonno di novantasette anni e raccolto l'esperienza in un video divertente e quasi emozionante, che dimostra come - guardando al tutto con un certo distacco - l'auto elettrica sia davvero qualcosa "del futuro". Visione consigliata.
youtube.com via electrek.co

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

martedì 22 agosto 2017

22.08 | Nell'accordo Great Wall - FCA potrebbe esserci il futuro dell'EV italiano

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



FCA sulla Grande Muraglia? Il costruttore cinese Great Wall ha espresso apertamente il proprio interesse nell'acquisizione di Fiat Chrysler: come risultato, le azioni di entrambe le case sono schizzate in altro. I cinesi dicono di essere interessati all'intero gruppo, mentre le prime voci si riferivano al solo marchio Jeep. FCA ha rifiutato di commentare, ma sappiamo che Great Walls pianifica di investire 60 milioni di yuan (8,7 miliardi di dollari) per sviluppare veicoli a nuova alimentazione (incluse ibride e idrogeno), per cui avrebbe decisamente bisogno di stabilimenti produttivi. Aggiungendo questo dato alla fine mandato di Marchionne nel 2018, l'accordo non sarebbe così improbabile.
reuters.com

Una Fisker più accessibile. L'EMotion debutterà al CES 2018 e può già essere prenotata con una caparra di "soli" 129.000 dollari, Fisker ha rilasciato un'altra notizia importante destinata ad ampliare il bacino di mercato dell'azienda. Una EMotion a prezzi più accessibili è prevista per il 2020, a un prezzo intorno ai 34.000 (appena sotto la Model 3 base). Nello stesso annuncio, Fisker ha rinnovato la promessa di una batteria a più alta densità energetica, su cui ancora non sarebbe riuscita a presentare sviluppi concreti.
thestreet.com

Bella da togliere il fiato. Altro esercizio di stile da Mercedes, con il concept della Maybach 6 convertibile mostrato a Pebble Beach. C'è della sostanza, ed è una full'electric da 750 cavalli. Si tratta comunque di un concept lungo sei metri, con poche se non nulle possibilità di debuttare sul mercato di massa. Come numerosi commentatori sulla rete hanno scritto, "servono auto da vendere".
motorauthority.comautoblog.comcarscoops.com

Un'auto da vendere per Hyundai. Nel 2018, parlando di auto per il mercato "reale", arriverà la Hyundai E-Kona, ed è stata già vista in giro per test (l'assenza di un tubo di scarico ha allertato i curiosi); mentre dunque i costruttori tedeschi prendono tempo, questa elettrica compatta da 390 km dichiarati potrebbe fare breccia nel cuore dei compratori più giovani.
carwale.com

Intervista col campione. Al Volante ha intervistato Nicola Ventura, pluricampione del circuito FIA per auto ad alimentazione alternativa a bordo della sua Zoe. L'interessante intervista spazia dalle gare all'utilizzo quotidiano dell'auto elettrica, passando per reti di ricarica e ansia da range. Molto utile per chi si affaccia al mondo EV.
alvolante.it

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

lunedì 21 agosto 2017

15.08 - 21.08 | Best of EV Today

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



Ecco gli aggiornamenti dal Mondo EV della settimana di Ferragosto, una notizia al giorno.

15 agosto: Tesla fa il pieno con le obbligazioni. Hanno chiesto 1,5 miliardi di dollari, ne hanno ottenuti 1,8. Si arricchiscono quindi, e di molto, le capacità di cassa di Tesla con questa emissione di obbligazioni, necessaria ad accelerare la capacità produttiva di sei volte nel corso del prossimo anno. Insomma, gli investitori continuano a crederci.
reuters.comelectriccarsreport.com

16 agosto: Fuga dalla Smart Elettrica in USA. 58 rivenditori Smart su 85 totali negli Stati Uniti hanno deciso di interrompere vendite e servizi dedicati al veicolo dopo l'annuncio di Daimler di voler offrire solo la versione elettrica negli Stati Uniti. I 27 rivenditori "sopravvissuti" sono tutti localizzati in stati con incentivi ai veicoli elettrici. Un bel confronto con la cruda realtà.
autonews.com

17 agosto: quota EV in Europa, forse sì? Nonostante i già riportati dinieghi da Bruxelles, continuano ad arrivare voci da diplomatici e fonti di settore riguardo al fatto che una quota EV (percentuale di fatturato derivante da vendita di veicoli elettrici o ibridi necessaria per poter vendere automobili in Europa, già presente in alcuni Stati USA e in Cina) nell'Unione Europa è "sempre più probabile" e potrebbe debuttare già nel 2025 o 2030. Il Ministro per l'Ambiente tedesco ha addirittura annunciato pubblicamente di aspettarsi una proposta simile dalla Commissione entro l'autunno. 
climatechangenews.comreuters.com

18 agosto: l'audi e-Tron esiste davvero. Come dimostrato da queste foto rubate da qualche sessione di test su strada. Il lancio è previsto per il 2018 e il SUV elettrico sarà il primo tentativo dei tedeschi di competere con modelli simili alla Tesla Model X e alla Jaguar I-Pace. Il range della e-Tron sarà di 500 km.
autocar.co.uk

19 agosto: debutta in Liguria un mezzo elettrico per raccolta rifiuti. E' frutto di una partnership tra il Comune di Laigueglia e la locale azienda di servizi di nettezza urbana, con l'obiettivo di raccogliere rifiuti senza crearne altri nel percorso.
lastampa.it

20 agosto: FCA entra nel consorzio per la guida autonoma. Si unisce a BMW, Intel e Mobileye per lavorare a veicoli con livelli di autonomia 3, 4 e 5, con l'obiettivo di mettere in produzione veicoli a guida autonoma entro il 2021.
ilsole24ore.com via goodmorningitalia.it

21 agosto: VW I.D. Buzz nel 2022. La versione elettrica del leggendario van "hippy" degli anni 60 è stata confermata per il 2022, accompagnato da una versione Cargo. La batteria dovrebbe essere da 11 kWh e consentire un range di circa 600km, ospitando fino a 8 persone.
electrive.net (in tedesco), autoblog.com (video)



For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

lunedì 14 agosto 2017

14.08 | La sentenza dell'Economist

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



Economist: la fine del motore a scoppio è vicina. La prestigiosa testata economica dedica al motore a combustione un'ironica copertina (in alto): i suoi giorni sono contati e il sostituto sarà l'elettrico, ma non sarà una transizione facile; lo shift dovrà avvenire in moltissimi settori della nostra vita quotidiana, resi possibili dall'ormai centenario e rumoroso amico.
economist.com

Il V2G Enel porta a risparmi di 1.300€/anno/EV. Conclusa la prima fase di test della tecnologia Vehicle-To-Grid di Nissan ed Enel: i dati presentati dalle due aziende risultano molto interessanti. I fleet operators danesi parte del test hanno provato di aver risparmiato 1.300€ per auto elettrica all'anno immettendo in rete la potenza in eccesso accumulata nelle vetture. La tecnologia è per ora abilitata solo in Danimarca, ma entro la fine dell'anno sarà anche possibile in Gran Bretagna.
bloomberg.com

Siemens elettrificherà l'autostrada. L'azienda è stata scelta dallo stato tedesco di Essen per costruire una linea elettrica sopraelevata di contatto per i camion elettrici sull'autostrada A5. L'installazione dovrebbe fornire elettricità a tali mezzi e sarà operativa a fine 2018. Il concept di eHighway è stato introdotto da Siemens cinque anni fa ed è alla sua prima applicazione pratica.
greencarcongress.comsiemens.com

Centosettantamila colonnine di ricarica in Cina. Sarebbe questo l'impressionante numero di colonnine di ricarica per EV installate dal Governo Cinese per supportare la mobilità elettrica; considerando le dimensioni del Paese, soltanto un primo, minuscolo passo - ma che dà l'idea di quanto il mercato EV sia influenzato dalle scelte politiche cinesi.
italian.cri.cn

Hai voluto l'auto elettrica? E ora pedala... Altra simpaticissima iniziativa commerciale di Nissan per promuovere la mobilità elettrica, stavolta a Roma. Sono state lanciate le DinamoBike, biciclette che generano energia elettrica. Pedalando (e generando energia) per soli 10 minuti, si ottiene un passaggio in Leaf e uno sconto di 1.000€ sul futuro acquisto di un'auto elettrica.
lifegate.it

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

Ci risentiamo lunedì prossimo, con un aggiornamento delle maggiori notizie della settimana di Ferragosto.

giovedì 10 agosto 2017

10.08 | FCA penserebbe addirittura alla Formula E

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond

FCA in Formula E? “Ho parlato con Toto, ma non credo che Ferrari entrerà direttamente. Stiamo comunque pensando di farlo come FCA." Il presidente di Ferrari Sergio Marchionne non pensa di seguire la rivale Mercedes in Formula E con il brand Ferrari, ma si dimostra interessato a farlo con un altro brand del gruppo FCA, senza specificarlo. Alfa Romeo? Lancia? Chi vivrà vedrà, certo è che la linea di Sergione sembra essere davvero cambiata.

LeafLeaks. In una fuga di notizie di proporzioni notevoli, è fuoriuscito l'elenco di specifiche tecniche della nuova Leaf, che parla di 110 kW e una batteria da 40 kWh. Resta da chiarire se sarà prevista una versione da 60kWh, ma il prezzo per gli Stati Uniti sembra assestarsi sui 29.900 dollari, sotto Bolt e Model 3. Ma anche sotto in termini di performance. I dati ufficiali comunque arriveranno tra meno di un mese, con il lancio ufficiale del 5 settembre.
autoblog.cominsideevs.comjalopnik.com


Hyundai entra in India in full electric. Dopo l'annuncio del governo della più grande democrazia al mondo di tassare i veicoli ibridi con la percentuale più alta, Hyundai ha adattatola propria strategia: i Coreani stanno pensando di lanciare sclusivamente modelli full-electric delle i10, i20 e un suv compatto elettrico, per approfittare della tassazione del 12%.
financialexpress.comauto.ndtv.com, autocarindia.com

Prime foto della I-Pace. Una Jaguar I-Pace è stata vista in carica e un fotografo non ha perso tempo a raccogliere le prime immagini, riuscendo anche a sbirciare gli interni. Le foto rivelano che l'EV - ancora coperto dal camouflage - è molto simile al concept già presentato, sia da dentro che da fuori.
insideevs.com

L'UE nega di star pensando a quote EV. “In senso generale, la Commissione sta cercando modalità per promuovere l'utilizzo di energia e trasporti a basso utilizzo di carbonio, ma nessuna di quelle prese in esame include una quota per le auto elettriche." Una portavoce dell'UE ha smentito un report dei tedeschi di Handelsblatt che citava fonti UE riportanti l'intenzione della Commissione di impostare una quota EV a partire dal 2025. Peccato!
reuters.com

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

mercoledì 9 agosto 2017

24.07 - 09.08 | Best of EV Today

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond



Dopo oltre due settimane di assenza dalle vostre caselle email (trattandosi di un servizio volontario deve purtroppo sempre dare la precedenza ad altre incombenze lavorative), rieccoci con un riassunto: la notizia più importante del giorno nelle ultime due settimane, per riportarci al passo con un mondo EV che davvero non sembra voler andare in vacanza - per fortuna!

24 luglio: Apple sbarca nel mercato delle batterie? Sembrava che le intenzioni del gigante californiano di sviluppare un proprio modello EV stessero scemando, ma ritornano a farsi strada le voci dopo un rapporto del giornale economico Yicai Global. Sembrerebbe che, all'interno di un progetto "riservato", Apple stia sviluppando batterie per EV insieme a CATL, il più grande costruttore di batterie in Cina, secondo al mondo in termini di output previsto entro il 2020 dopo Tesla/Panasonic.
electrek.comacrumors.com


25 luglio: Toyota alla riscossa, produrrà EV in Cina. Dal 2019 Toyota ha in programma di costruire veicoli full-electric in Cina (e per il mercato cinese). Il primo modello sarà basato sull'architettura del SUV C-HR e un secondo veicolo seguirà nel 2020. La produzione sarà basata sulla domanda, ma non inferiore alle mille unità all'anno. La fonte non cita l'origine di tali informazioni, ma Toyota ha confermato che le auto elettriche saranno "in pochi anni" parte della line-up cinese.
reuters.com, greencarcongress.com

26 luglio: USA, ricarica di idrogeno al supermercato. Plug Power ha in programm di fornire le sue stazioni di rifornimento a idrogeno a trenta località della grande catena Walmart negli U.S.A. nei prossimi tre anni, in aggiunta ai dieci punti vendita già contrattualizzati e previsti entro la fine dell'anno.d of this year.
globenewswire.com

27 luglio: Bye bye combustione interna in UK. Il governo britannico ha confermato il piano di bandire la vendita di auto con motori a combustione interna a partire dal 2040. Il paper pubblicato dal Dipartimento per l'Ambiente, l'Alimentazione e gli Affari Rurali esenta veicoli ibridi e plug-in e lascia uno spiraglio alla reintroduzione di motori a gas nel caso in cui i livelli di inquinamento dovessero tornare ad essere "accettabili". Investimenti di 2.7 miliardi di sterline per ridurre i livelli di ossido di azoto, ma molto è demandato alle autorità locali.
bbc.co.uk,independent.co.ukautocar.co.ukgov.uk (piano integrale, PDF)

28 luglio: GM costruirà ancora auto elettriche. L'AD di General Motors, Mary Barra, ha dichiarato che l'azienda è al lavoro su una piattaforma dedicata agli EV per iniziare a produrre nuovi modelli da mettere sul mercato prima del 2020. La nuova architettura accoglierà anche aggiornamenti da remoto in stile Tesla.
autonews.comgmauthority.com

29 luglio: Tesla Model 3, il giorno del debutto. Tesla ha presentato la versione di serie della Model 3 e consegnato i primi 30 veicoli ai nuovi proprietari. Saranno offerte due versioni, una dal range di circa 350 km e l'altra da 500km, in vendita a partire rispettivamente da 35.000 e 44.000 dollari pre-incentivi. Più di 500.000 pre-ordini sono già stati raccolti.
electrek.coinsideevs.comautonews.comyoutu.be (video del lancio)

31 luglio: L'illuminazione di Marchionne. Il CEO di Fiat Chrysler Sergio Marchionne, conosciuto per essere uno dei meno entusiasti sull'avvento dell'elettrico, ha annunciato un piano per elettrificare più della metà della flotta dell'azienda entro il 2022. L'elettrificazione di Maserati per intero avverrà ancor prima, dal 2019. Più dettagli nel 2018, alla presentazione del piano industriale 2018-2022. Marchionne dovrebbe lasciare la guida della casa italo-americana nel marzo 2019.
autonews.com

1 agosto: 10 miliardi possibili da Audi per le elettriche. Dopo le indagini a carico di quattro dei suoi sette top manager, in fase conclusiva, Audi si trova in un momento difficile ma ha iniziato a pensare oltre lo scandalo. Sembrerebbe che Audi stia cercando di sbloccare 10 miliardi per accelerare il passaggio agli EV. Audi ha rifiutato di commentare.
reuters.com

2 agosto: Dibattito SEN, per le regioni non c'è abbastanza per gli EV. La consultazione pubblica del governo sul testo della Strategia Energetica Nazionale riceve un feedback netto da parte delle regioni: non rappresenta con sufficiente dettaglio le misure da prendere per realizzare gli obiettivi indicati di riduzione delle emissioni"; "non quantifica la diffusione delle auto elettriche"; "non pone obiettivi di penetrazione della mobilità full electric rispetto al parco circolante".
publicpolicy.it

3 agosto: Dimissioni del responsabile batterie di Tesla. Con l'imminente scalata della produzione della Model 3, Tesla perde uno dei suoi dirigenti storici: Kurt Kelty, da 10 anni in forza ai californiani dopo 14 anni in Panasonic, direttore della divisione Battery Tech, ha rassegnato le dimissioni. Tra le altre cose, Kelty ha coordinato la fornitura di materiali per la produzione di batterie nella Gigafactory 1 in Nevada e gestito le negoziazioni con Panasonic. Non sono ancora chiare le ragioni dietro la decisione. Al momento le sue responsabilità saranno divise tra i suoi collaboratori.
bloomberg.comelectrek.co

4 agosto: Raddoppiano le full-electric in Italia rispetto a luglio 2016. La crescita del mercato EV in Italia continua, molto lentamente ma continua. Sia ibride che elettriche raddoppiano i numeri delle immatricolazioni di luglio rispetto a quelli dello stesso mese del 2016, registrando un totale di 39.000 immatricolazioni ibride e 1.150 full-electric dall'inizio dell'anno, per una quota di mercato sul nuovo rispettivamente del 3% e dello 0,1%. It's a long way to the top.
unrae.it

5 agosto: Proposta di legge: 70% delle auto della PA saranno elettriche. Quasi completamente approvata la proposta di legge della Commissione Affari Costituzionali che prevede l'elettrificazione della flotta nazionale della Pubblica Amministrazione. L'approvazione definitiva slitta però a settembre: l'assenza di una rete di ricarica rende l'operazione ancora impraticabile e si attende dunque che lo sblocco del CIPE dei fondi PNIRE abbia le sue prime ripercussioni reali.
repubblica.it

6 agosto: BP pensa di costruire stazioni di ricarica. Il gigante dell'Oil and Gas può pensare di equipaggiare le sue stazioni di servizio con punti di ricarica per EV, sostiene il CEO Bob Dudley. L'affermazione arriva poco dopo il lancio da parte dei rivali di Shell di uno schema pilota per instare punti di ricarica in alcune stazioni in Gran Bretagna e Olanda. Dudley sostiene che siano già state avviati dei tavoli con costruttori di EV per eventuali collaborazioni in tal senso.
reuters.com

7 agosto: E' Italiano il nuovo record di percorrenza in Tesla. Velocità media 40 kmh, niente aria condizionata, oltre 1.000 km con una Model S in provincia di Salerno. Lo stoico record, accolto con entusiasmo anche da un tweet di Musk, spetta a cinque membri del Tesla Owners Club Italia.
corriereinnovazione.corriere.it

8 agosto: BMW punta alla flessibilità massima. A combustione interna, con motore ibrido e full-electric: ogni modello base del costruttore bavarese sarà presto disponibile in tutte e tre le versioni, e sarà prodotto su un'unica linea di costruzione. Dichiarazione di Oliver Zipse, capo della gestione della produzione in BMW. Questa strategia permetterà ai tedeschi di adattare la produzione in base alla domanda. I primi modelli ad essere offerti in modalità trittico saranno la X3 e la serie 3.
autonews.com

9 agosto: Tesla cerca un altro miliardo e mezzo. 1,5 miliardi di dollari in obbligazioni per finanziare gli obiettivi di produzione della Model 3. Considerando l'hype e l'ottima tempistica (subito dopo il lancio), sono pochi i dubbi sulla riuscita di quest'altra operazione di recupero liquidità: il valore degli stock Tesla però, al momento sopra i 350 dollari per azione, potrebbe avere qualche ricaduta.
electrek.couk.reuters.com

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.