EV Today

Ricevi pillole quotidiane di informazione sul mondo della mobilità elettrica, dal lunedì al venerdì.

venerdì 22 dicembre 2017

18-22.12 | La settimana: Tesla, Toyota, Parigi, Faraday, BMW

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond


18.12 | Tesla accelera produzione e limita i Supercharger. Pare che finalmente la produzione della Model 3 abbia raggiunto i ritmi desiderati (5.000 a settimana), viste le dichiarazioni di un fornitore taiwanese a riguardo. Nel frattempo, i clienti commerciali di Tesla hanno ricevuto comunicazioni dal dipartimento legale di Tesla sull'astenersi dal ricaricare se non per lunghe distanze, pena il possibile rifiuto del mezzo nelle stazioni di ricarica.


19.12 | Toyota mette 10 EV sul piatto. Dieci veicoli full-electric sul mercato globale nel 2020, a partire dalla Cina. E un investimento in batterie oltre gli 11 miliardi di euro fino al 2030. Toyota c'è.
electrive.com

20.12 | Parigi aumenta gli incentivi elettrici. La sindaca Anne Hidalgo aumenta gli incentivi elettrici per i veicoli commerciali nella capitale: le scuole di guida e le PMI avranno 6.000€ di incentivi, e gli e-bus ben 9.000€. (Che passeggiata la scuola guida senza frizione!)
electrive.com

21.12 | Ultimi sospiri per Faraday? Dopo le ultime dichiarazioni che davano i californiani quasi per morti, pare che stia arrivando un altro finanziamento da un miliardo. Ma il fatto che la notizia arrivi dal già finanziatore Jia Yueting, già in lista nera delle autorità cinesi come debitore, la dice lunga.
yicaiglobal.com

22.12 | BMW suona la carica. L'obiettivo dichiarato da Harald Krueger è quello di vendere 500.000 veicoli elettrificati entro il 2019. Ad oggi siamo già ad oltre 200.000 EV e PHEV, di cui oltre 100.000 solo nel 2017, come celebrato anche dalla trasformazione della sede dei bavaresi in delle gigantesche pile.
reuters.com

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.

Nessun commento :

Posta un commento