EV Today

Ricevi pillole quotidiane di informazione sul mondo della mobilità elettrica, dal lunedì al venerdì.

mercoledì 29 marzo 2017

Top News del 29.03.2017

- powered by electrive.com -
the EV industry service for Europe and beyond

Risultati immagini per tesla china

Tesla cinese al 5%. Il gigante internet cinese Tencent ha accumulato una partecipazione del 5% in Tesla, del valore di 1,8 miliardi di dollari. L'azienda possiede già quote di altre start-up del mondo EV come Future Mobility e NextEV, ma gli osservatori speculano sul fatto che questa mossa sia collegata ai futuri piani di espansione della produzione in Cina della casa californiana. Quest'ultimo investimento ha portato al sorpasso di Tesla su Ford in termini di capitalizzazione sul mercato.
usatoday.comcnbc.comelectrek.coelectrek.co (Wall Street) 

Oltre 700km a ricarica. Fisker conferma che il suo EV di lusso EMotion arriverà sul mercato entro l'anno con un range di 640 km (electrive). Ma adesso il CEO Henrik Fisker va oltre, dichiarando che entro il 2019 si vuole estendere tale range a 700km. Fisker ha dichiarato di voler rompere il muro dei 1000 km con una ricarica entro il 2024, riducendo al contempo di molto i tempi di ricarica. Staremo a vedere.
www.lifepr.de

Brevetti sospetti. L'ufficio europeo per la priorietà intellettuale ha ricevuto una candidatura per registrazione marchio di un misterioso logo "E Insigna" da parte di Kia. Ciò suggerisce che il carmaker coreano stia per lanciare un sub-brand dedicato alla sua strategia di elettrificazione. Per adesso Kia è sul mercato EV solo con la sua Soul EV. Ma già entro il 2018 è previsto il debutto della versione elettrica della Niro.
www.autoguide.com
L'ha fatto davvero. Come atteso, Donald Trump ha diramato ieri un ordine esecutivo con cui ha avviato il processo di annullamento del famoso Clean Power Plan di Obama, una delle ultime mosse dell'ex presidente che aveva anche generato sufficiente inerzia per l'approvazione dell'ambizioso trattato di Parigi. The Donald parla di "ritorno all'era del carbone", ma gli analisti immaginano che questa mossa possa avere un effetto limitato sulla green economy statunitense - e di conseguenza globale - visti i piani di lungo termine delle aziende interessate, il cui spettro temporale trascende l'attuale amministrazione. La notizia, comunque, non è buona.
bloomberg.com

Italia a quota 1700. Il sottosegretario per le Infrastrutture e i Trasporti Umberto Del Basso De Caro fa un primo bilancio ufficiale dello stato dell'infrastruttura di ricarica pubblica in Italia, durante un'interpellanzain aula alla Camera. Sembrerebbero esserci 1.700 punti di ricarica pubblica di tipo lento o accelerato (secondo il glossario del DAFI, fino a 22 kWh), a cui se ne dovrebbero aggiungere altri 700 nel corso del 2017. Top 3 per Firenze (250), Roma (200) e Milano (120). 
ilvelino.it

For a complete morning update on European and global e-mobility subscribe@electrive.com - short, to the point, and free of charge.